Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 1

Alessandro Iovino

Il racconto di un'amicizia

Il racconto di un'amicizia

Dialogo tra papa Francesco e il pastore Giovanni Traettino

Prezzo di listino €20.00
Prezzo di listino Prezzo scontato €20.00
In offerta Esaurito

Descrizione

Due confessioni, con punti in comune e differenze, hanno attraversato secoli di cammini divaricati, specialmente nel mondo protestante. Tuttavia, negli ultimi decenni, hanno avvertito l'urgenza di un dialogo nuovo, di parlarsi e, soprattutto, di ascoltarsi. Questo libro racconta la prova di questa amicizia. L'autore, testimone diretto, narra un incontro storico mai documentato prima: un giornalista evangelico pentecostale intervista un pastore evangelico e il Papa dei cattolici, unendo due mondi in un dialogo aperto e franco. In questo scambio, non si cercano soluzioni dottrinali, ma una comunione sui principi di pace e concordia. Il testo riconosce la complessità storica tra Chiesa Cattolica e comunità evangeliche, proponendo un nuovo capitolo basato sull'ascolto reciproco. Il pastore Traettino e Papa Bergoglio, simboli di questa amicizia, non mirano a cancellare le distanze, ma a condividere la fede e confrontarsi sulla parola di Cristo. La loro storia è un passo importante per il futuro del dialogo interreligioso.

Alessandro Iovino

Alessandro Iovino è nato a Napoli nel 1986. Si è laureato in storia con una tesi sulla fase finale dello stalinismo, poi pubblicata con una prefazione di Giulio Andreotti. Ha scritto più di venti libri vincendo numerosi premi letterari. Tra i titoli più significativi: “Grazie Bud” (Eternity, 2017), che raccoglie l’ultima intervista all’attore Bud Spencer, e “Andrea Bocelli Foundation”, libro che ha curato per il decennale della Fondazione Andrea Bocelli. Fra gli altri riconoscimenti ricevuti, si ricordano il “Premio Masaniello – Napoletani Protagonisti” (2013), il “Religions for Freedom Award” (2019) conferito dal Salone del Libro di Torino per l’impegno in favore della libertà religiosa, il “Premio San Gennaro World” (2023). Nel corso della sua carriera ha intervistato diversi premi Nobel, capi di Stato e personaggi internazionali. È stato l’ultimo tra i giornalisti italiani a intervistare in esclusiva, per il trentennale della caduta del muro di Berlino, Mikhail Gorbaciov. Nel 2022 è stato nominato rappresentante europeo del Museo delle Bibbia di Washington D.C. Ha fondato e dirige la testata online “Real Inside Magazine”.

Dettagli

  • ISBN: 9788898999828
  • Pagine: 200
  • Formato: 15x23 con alette
Visualizza dettagli completi

Descrizione libro

Due confessioni, con punti in comune e differenze, hanno attraversato secoli di cammini divaricati, specialmente nel mondo protestante. Tuttavia, negli ultimi decenni, hanno avvertito l'urgenza di un dialogo nuovo, di parlarsi e, soprattutto, di ascoltarsi. Questo libro racconta la prova di questa amicizia. L'autore, testimone diretto, narra un incontro storico mai documentato prima: un giornalista evangelico pentecostale intervista un pastore evangelico e il Papa dei cattolici, unendo due mondi in un dialogo aperto e franco. In questo scambio, non si cercano soluzioni dottrinali, ma una comunione sui principi di pace e concordia. Il testo riconosce la complessità storica tra Chiesa Cattolica e comunità evangeliche, proponendo un nuovo capitolo basato sull'ascolto reciproco. Il pastore Traettino e Papa Bergoglio, simboli di questa amicizia, non mirano a cancellare le distanze, ma a condividere la fede e confrontarsi sulla parola di Cristo. La loro storia è un passo importante per il futuro del dialogo interreligioso.