Un cristiano può essere posseduto da un demone?

Un cristiano può   essere posseduto da un demone?

Molti cristiani riconoscono che il ministero della liberazione è necessario (o perlomeno riconoscono che era necessario al tempo del Nuovo Testamento) per sciogliere i legami in coloro che sono posseduti dai demoni. Ma la controversia aumenta quando ci si chiede se un cristiano nato di nuovo possa essere posseduto da uno spirito malvagio. Come un cristiano potrebbe essere legato a demoni, se il Regno di Dio non condivide il territorio con il regno delle tenebre?

Se Gesù Cristo, morendo sulla croce, ha pagato completamente il prezzo per la nostra salvezza e la nostra liberazione, se Cristo abita nel nostro cuore per fede, e lo Spirito Santo è il nostro consigliere, non dovremmo essere liberi da ogni influenza demoniaca nell’istante in cui accettiamo Gesù come nostro Signore e riceviamo lo Spirito Santo?
Oltre tutto, se Cristo ha portato le nostre malattie e i nostri peccati sulla croce, perché sembra che ereditiamo malattie e altri tipi di legami (come l’artrite o le dipendenze) dai nostri genitori, nonni o antenati? Queste malattie e questi legami li chiamiamo “maledizioni generazionali”.

Tratteremo questi argomenti importanti affinché possiamo comprendere il ministero della liberazione. Prima di tutto, un credente può essere posseduto da un demone? La risposta è no, perché un cristiano nato di nuovo appartiene al Signore Gesù Cristo. Il diavolo non è più padrone e signore di quella persona. Gesù vive dentro il suo cuore o spirito, il quale è il trono di Dio sulla terra in coloro che hanno ricevuto Suo Figlio. Al contrario, essere posseduto da un demone significa che tutto il suo essere è controllato da uno spirito.

Tuttavia, anche se un cristiano non può essere posseduto da un demone, non significa che non ci possano essere aree della sua vita che sono influenzate dal potere di uno spirito demoniaco o che possano essere abitate da un demone. Uno spirito demoniaco può abitare in qualsiasi parte di un credente, eccetto che nel suo cuore o spirito. Questo perché ci sono certe aree dell’anima e del corpo del credente che –sia in maniera cosciente o meno – ancora non sono arrese alla signoria di Cristo; pertanto, non sono state redente completamente. Questo significa che la porta è rimasta aperta affinché fosse “demonizzata”.

Essere demonizzato significa essere sotto l’influenza o sotto l’attacco di un demone. Ad esempio, se una persona serba mancanza di perdono, apre la porta affinché un demone entri ed abiti nelle sue emozioni, condizione che può anche avere un effetto sul suo corpo. Da poco ho ministrato ad un uomo che era stato molto ferito a causa di un tradimento. Aveva serbato mancanza di perdono nel suo cuore e soffriva di un terribile dolore provocato dall’artrite. Lo portai a perdonare e successivamente, sgridai quell’oppressione nelle sue emozioni. Istantaneamente, fu guarito dall’artrite.

Ci sono due sostantivi in greco che indicano un “demone” o uno spirito malvagio o immondo, che sono daimon e daimonion.  “Spiriti malvagi”, “spiriti impuri”, e “demoni” sono termini intercambiabili. Nelle versioni del Nuovo Testamento, il verbo in greco daimonizomai è stato tradotto (tra diverse varianti) come “indemoniato”, o “posseduto da un demone” (Matteo 4:24 NVI, RVR; Matteo 9;32; Giovanni 10;21 NVI); ma io credo che queste siano traduzioni incorrette che hanno provocato confusione circa l’attività dei demoni. Una persona non deve necessariamente essere posseduta da un demone per aver bisogno di liberazione da un attacco demoniaco.

Secondo la mia esperienza, la maggioranza dei cristiani hanno bisogno di liberazione, e non una sola volta. Il ministero della liberazione è una caratteristica del regno di Dio, che Cristo è venuto a portare. Credo infatti che Gesù Cristo ha provveduto il meraviglioso ministero della liberazione come il “pane di ogni giorno” per il Suo popolo. Questo significa che è sempre disponibile per noi, ogni volta che ne abbiamo bisogno. - (Tratto dal libro "Liberazione Soprannaturale, di Guillermo Maldonado)

 

Guillermo Maldonado Scritto da Guillermo Maldonado

L'apostolo Maldonado è il fondatore assieme a sua moglie, della Chiesa ‘El Rey Jesús’, nome reso in Inglese con King Jesus Ministry, con sede a Miami, Florida. Ogni settimana le riunioni di questa Chiesa hanno una partecipazione generale tra i 15,000 e 20,000 membri. Secondo il Christian News Report, questa Chiesa è la più grande Chiesa ispanica negli USA.

Libri correlati all’articolo

Spesso comprati insieme
  • +
  • +
  • Prezzo totale: 26,50€ 23,85€

    Risparmi: 10% (2,65€)

  • +
  • +
  • +
  • Prezzo totale: 35,00€ 31,50€

    Risparmi: 10% (3,50€)

  • +
  • +
  • +
  • Prezzo totale: 38,90€ 35,01€

    Risparmi: 10% (3,89€)

  • +
  • +
  • +
  • Prezzo totale: 37,00€ 33,30€

    Risparmi: 10% (3,70€)

  • +
  • +
  • Prezzo totale: 28,00€ 24,64€

    Risparmi: 12% (3,36€)

  • +
  • +
  • Prezzo totale: 27,00€ 24,30€

    Risparmi: 10% (2,70€)